• 161

Pianta aromatica tipica mediterranea, usato principalmente per condire i nostri piatti, oppure per abbellire i giardini, ha interessanti proprietà terapeutiche contro lo stress e i dolori articolari. È uno stimolante che combatte astenia e debolezza generale, allevia lo stress da superlavoro fisico e intellettuale. È antinevralgico. Ha proprietà antisettiche, ha un buon effetto sugli stati influenzali e febbrili, calma l’apparato respiratorio nei casi di asma e tosse. Agisce sull’apparato digerente: è colagogo (facilita la produzione della bile), stomachico (facilita la digestione), carminativo (aiuta i movimenti peristaltici). Ha un buon effetto, infine, anche sull’apparato osseo, come antireumatico (sia come infuso che come decotto).
L’olio essenziale è molto versatile e molto efficace. Come si può usare: – Olio essenziale: Una goccia nelle salse per arrosti, aggiunta alla fine. Una goccia emulsionata con miele, nelle tisane. E, sempre una goccia soltanto, emulsionata nell’olio da aggiungere al risotto, a fine cottura.
– Un “elisir di bellezza”, detto l’acqua della Regina di Ungheria (che all’età di settant’anni fu chiesta in sposa dal giovane Re di Polonia), era molto usato e – a quanto riportato – con efficacia.
La ricetta è la seguente: 10 gocce di olio essenziale di rosmarino fiorito, mezzo litro di acqua di rose o di arancio, 2 dl di alcool puro e lasciate stagionare per sei mesi.
Si usa frizionate la pelle del viso e del corpo, in massaggi o spugnature. -Versato nell’acqua del bagno, l’olio essenziale di rosmarino stimola energicamente la circolazione, è antisettico, sudorifero e tonificante.
– Ottimo cicatrizzante.
– Ideale per i capelli, da aggiungere a shampoo, balsamo, impacchi e oli per massaggiare il cuoio capelluto: rende i capelli lucidi e forti, migliora la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, regola la secrezione sebacea, stimola la crescita.
– Nei massaggi, migliora la circolazione e lenisce i dolori; è cicatrizzante e forte antisettico.
– In suffumigi, aggiunto ad acqua bollente, migliora la respirazione (utile anche in caso di asma e bronchite), stimola, tonifica, favorisce la memoria e mette di buon umore.
– Efficace in caso di cefalea, emicrania, vertigini.
– Riequilibrante della pressione sanguigna, cardiotonico.
– Diluito in decotto d’erbe, può essere usato per lavare le ferite.
– Venti gocce nell’acqua della vasca da bagno tonificano e rinfrescano.
– Utile per combattere i parassiti degli animali.
– Si combina bene con tutti gli oli essenziali erbacei e migliora l’accettazione degli odori meno gradevoli.